Tè solubile: come prepararlo e scegliere il migliore

Una soluzione veloce per ottenere una bevanda gustosa è quella offerta dal tè solubile! Questo è un preparato davvero molto semplice da utilizzare e idoneo alle esigenze di tutti. Sia per coloro che lo devono preparare in casa sia per riuscire a proporlo ai clienti, se avete un bar!  

Tè solubile: che cos'è 

Il tè solubile, a differenza di quello in bustine, è molto più facile e veloce da preparare. Allo stesso tempo, è più gustoso di quello in lattina o in bottiglia. Si tratta, infatti, esattamente come avviene per il caffè, di una bevanda già pronta, a cui basta aggiungere dell'acqua. 

Questo è quindi uno dei grandi vantaggi di questa tipologia di tè, perché consente di non perdere troppo tempo nella preparazione. Un altro aspetto positivo, però, è che acquistando i preparati per il tè solubile, se ne possono preparare grandi quantità in breve tempo.

Sicuramente, quindi, nulla che abbia a che vedere con il tempo che si impiega per preparare litri di tè attraverso l'uso delle bustine. Il dubbio che molti si pongono è se questo genere di preparati sia salutare. 

La risposta è che in molti casi lo è, ma bisogna scegliere la marca giusta, per avere un prodotto davvero naturale, e leggere attentamente gli ingredienti. 

Come si prepara il tè solubile: tutti i consigli 

La preparazione di questo genere di bevanda, come abbiamo evidenziato, è molto semplice e veloce. Quindi, non fa perdere tempo in nessun caso, nemmeno qualora si gestisse un'attività e si necessitasse di avere grandi quantità di tè. 

La preparazione è uguale per tutte le tipologie, infatti esiste anche il tè solubile alla pesca o quello al limone. È sufficiente preparare una caraffa o una bottiglia da un litro, un litro e mezzo o due (in base alle quantità indicate sulla confezione di tè solubile che hai acquistato).  

Successivamente, basta versare alcuni cucchiai di tè solubile. In genere ne bastano 6 per ogni litro, e dopo averlo fatto non resta altro da fare che mescolare e attendere che il composto sia completamente omogeneo.

In questo caso, il tè sarà già pronto per essere servito. La preparazione è esattamente la stessa nel caso in cui si volesse preparare un tè caldo. In questo caso, ovviamente, è meglio evitare di esagerare con le quantità, perché realizzando la bottiglia di un litro è molto semplice che il prodotto si raffreddi. 

Versando invece un cucchiaio di polvere per una tazza da circa 200 ml, l'effetto sarà diverso e, terminato lo scioglimento, si avrà il tè caldo.

Tè solubile Almar: tutti i vantaggi

Anche Almar, la nostra azienda si occupa di prodotti alimentari al dettaglio e all’ingrosso e propone un ottimo tè solubile alla pesca o al limone.  

Per le attività, presenta un grande vantaggio, ossia quello di far assaporare ai propri clienti il vero e proprio tè, senza che debbano bere il classico tè in lattina. Il tè solubile Almar ha anche molti aspetti positivi per quanto riguarda la salute.  

Contiene infatti vera frutta disidratata e succhi, per un gusto ancora più buono. In più, è privo di glutine, OGM, conservanti e allergeni, di conseguenza è davvero adatta a tutti. 

Per le attività è una scelta estremamente vantaggiosa anche dal punto di vista economico. Il costo di vendita supera di 4 volte il costo speso per acquistare la porzione, con un guadagno davvero importante.  

La busta di tè solubile, inoltre, è maneggevole, non ingombrante e semplice da trasportare. Infine, non necessita di alcuna macchina per la preparazione, dato che anche per le grandi quantità è sufficiente la diluizione in acqua. Perciò, ci sono soltanto aspetti positivi e nulla di negativo: si tratta di un'ottima scelta per la propria azienda.

Published at: 04-09-2021